BCC di Casalgrasso e Sant’Albano banca “green”

BCC di Casalgrasso e Sant’Albano banca “green”

Utilizzate nuove stampanti più efficienti e meno inquinanti

Più efficienza energetica, meno inquinamento: sono i due obiettivi che la BCC di Casalgrasso e Sant’Albano Stura ha ottenuto con la sostituzione delle stampanti presenti nelle diverse filiali.

Quelle con tecnologia a getto d’inchiostro hanno preso il posto delle attuali laser. L’intervento è stato studiato in collaborazione con Epson Italia e con la NewSoft di Saluzzo. In totale, sono 42 le stampanti sostituite alle casse, oltre ad altre 11 multifunzione. L’investimento è uno degli interventi che la BCC ha predisposto per diventare sempre più una “banca green”, con metodi di lavoro che salvaguardino l’ambiente.

Notevoli i vantaggi: le nuove macchine a getto d’inchiostro assicurano un risparmio di energia elettrica fino al 96%; le emissioni di anidride carbonica saranno abbattute fino all’97% grazie al ricorso inferiore a parti da sostituire e consumabili; l’eliminazione dei toner esausti, che sono considerati rifiuti pericolosi e la cui polvere residua è dannosa per la salute e per l’ambiente, consente di ridurre i costi del loro smaltimento. Senza dimenticare che il nuovo sistema garantisce maggior sicurezza per la stampa degli assegni circolari, a tutto vantaggio di soci e clienti.

«Questo percorso si affianca a un insieme di attività che portiamo avanti da diversi anni – commenta il Direttore Generale Mauro Giraudi –. Da inizio 2018, tutte le filiali della banca sono state dotate di tablet per la firma grafometrica. Questo ci ha consentito di ridurre il consumo della carta e delle stampe effettuate, oltre a velocizzare il servizio offerto alle casse». La firma grafometrica permette anche di ricevere direttamente sulla propria email la contabile dell’operazione effettuata.

«Ormai il 65% delle operazioni in cassa vengono firmate con il tablet, in digitale – conclude Giraudi – e l’adesione di oltre 13 mila clienti al servizio conferma la bontà della nostra scelta». La banca ha ricevuto anche un riconoscimento da Legambiente Circolo il Platano per l’impegno nella riduzione dell’uso della plastica durante l’anno 2018/2019.

comunicato stampa

Utilizzate nuove stampanti più efficienti e meno inquinanti

anna martini

Leave a Reply